News Eventi Standard IDT (SDI) Dati e Servizi Software Documenti Community GIS & Lavoro
cheap cigarettes
Menu principale
Forum
Collabora!
News News
Eventi Eventi
Standard Standard
IDT (SDI) IDT (SDI)
Dati & Servizi Dati & Servizi
Software Software
Documenti Documenti
Community Community
GIS e Lavoro GIS e Lavoro
Tag Cloud
OSM fgi freegis freegis-italia gfoss google inspire ogc standard wms
Login





Password dimenticata?
Non hai ancora un account? Registrati
Syndication

feed image
feed image

ottimizzato per Firefox

Gli ultimi caricati
I più scaricati
Sono in ... Forum arrow Documenti

Downloads

Indice Download »  Pubblicazioni

DocumentiData inserimento

Ordina per : nome | data | hits [ decrescente ]
file icon Dinamiche vegetazionali - Parco della Val Grandehot!
24.11.2006
Il presente lavoro di tesi è costituito dall’analisi dei cambiamenti di copertura del suolo fra il 1985 ed il 2000 per una delle aree di studio del progetto Inforest (JRC Ispra), il Parco Nazionale della Val Grande, utilizzando quattro immagini satellitari Landsat acquisite a metà degli anni ‘80 e alla fine degli anni ’90.
Parallelamente alla descrizione dei cambiamenti di copertura del suolo il presente lavoro di tesi costituisce un esercizio di forest type mapping utile alla valutazione di immagini satellitari a media risoluzione spaziale come base per la classificazione dettagliata di tipi forestali. 
Homepage: http://www.marcocerruti.it
Hits: 1409
file icon Tesi sugli ambiti agricoli e il sistema rurale nella provincia di Mantovahot!
11.02.2007

Documento collegato a :http://cityplanner.altervista.org/?cat=18Collegamento creato il :dom, 2007-feb-11 23:04

Alla luce della nuova Legge regionale 12/2005 per il governo del territorio, attraverso l’applicazione (prevista dagli indirizzi regionali) del modello denominato Metland (Metropolitan landscape planning model), sono stati individuati degli Ambienti agricoli per la provincia di Mantova.

Il metodo Metland per la stima del valore agricolo forestale, meramente applicato, non è stato in grado di far emergere le specificità del territorio provinciale mantovano quindi, è stata necessaria una ricalibrazione dei valori per adattarlo alla scala provinciale.

Un ulteriore passo è stato fatto attraverso l’introduzione di nuovi elementi conoscitivi, che hanno proporzionato il Metland al caso mantovano.

L’emergere delle peculiarità del territorio ha permesso l’individuazione di 13 Ambienti tra loro differenziati principalmente per il diverso valore agricolo forestale, per la diversa morfologia, per le diverse valenze ambientali e paesistiche ma anche per il diverso tessuto socio-economico.

Per esaminare l’effettiva validità degli Ambienti agricoli provinciali, è stata opportuna una loro rilettura a scala locale per verificarne la capacità di indirizzare le scelte pianificatorie legate al territorio rurale.

Il comune su cui si è scelto di operare è stato quello di Goito perché ricadente in tre diversi Ambienti. Il caso preso in esame vede un territorio comunale caratterizzato da situazioni molto diverse in cui le scelte operative devono diversificarsi in funzione di nuove prospettive di paesaggio emerse dalla nuova partizione territoriale.

Dopo aver verificato come il Piano regolatore generale, tratta in modo omogeneo le aree agricole, senza operare distinzioni, a seguito degli studi effettuati, si è tentato di delineare un possibile piano degli spazi aperti per il comune di Goito.

Homepage: http://pjhooker.altervista.org/
Hits: 1141
file icon Yet another strategic planning Toolhot!
29.05.2012

by Piergiorgio Roveda and Deborah Savoia


video: http://youtu.be/PdVr2TF93IU

slideshare: http://goo.gl/bqBKY

Paper presented in INPUT2012 Seventh International Conference on Informatics and Urban and Regional Planning at 12 May 2012.


Abstract:

The land use planning (which in this paper we call “LUPlanning”) is a complex matter that needs of clearness and standardize methods. This work proposes an effective tool for strategic planning, which provides the use of informatic systems to aid the decision makers and insiders of public body that are not professionals. The use of informatics makes easier and real time the public participation, an important critical point of planning, often difficult to implement for scepticism and in many town hard to really carry out, due to inadequate means.

The aim of the proposed tool is to furnish a way to simplification of LUPlanning process and decision, using available and cheap hardware and software solutions. Computerization is not just a fad, but is almost inevitable evolution of management systems, so make it the most for the municipality means facilitating the work of technicians and insiders and the active involvement of citizens, for a more effective, rational and strategic land planning.

Homepage: http://www.logosloci.com
Hits: 1217
Creative Commons License       Informativa Cookies