News Eventi Standard IDT (SDI) Dati e Servizi Software Documenti Community GIS & Lavoro
cheap cigarettes
Menu principale
Forum
Collabora!
News News
Eventi Eventi
Standard Standard
IDT (SDI) IDT (SDI)
Dati & Servizi Dati & Servizi
Software Software
Documenti Documenti
Community Community
GIS e Lavoro GIS e Lavoro
Tag Cloud
OSM fgi freegis freegis-italia gfoss google inspire ogc standard wms
Login





Password dimenticata?
Non hai ancora un account? Registrati
Syndication

feed image
feed image

ottimizzato per Firefox

Ultime notizie
I più letti
Sono in ... Forum arrow News arrow Standard arrow Infraestructura de Datos Espaciales de España
Infraestructura de Datos Espaciales de España PDF Stampa E-mail
martedì 24 giugno 2008

Su YouTube è disponibile questo video, illustra a grandi linee l'impostazione dell'Infrastruttura Nazionale di Dati Territoriali spagnola (IDEE).

 

Il sito di IDEE è: http://www.idee.es/show.do?to=pideep_pidee.EN


Visualizzazioni: 6572

  Commenti (3)
Commenti RSS
Scritto da Giovanni Perego website, il 26-06-2008 16:10
Molto interessante! 
Certo, è un video pubblicitario, ma perlomeno indica che si stanno muovendo. 
E che hanno un vero Istituto Geografico Nazionale. 
Ed in Italia? 
 
Mi permetto di rilanciare la notizia anch'io 
 
A presto 
GimmiGIS
Scritto da Andrea P., il 30-06-2008 07:28
Io , invece, ne sono rimasto un pochetto deluso. 
Perlomeno a una prima analisi. 
Mi aspettavo delle sinergie piu' strette tra i vari servizi, invece sono sostazialmente 9 web-applications distinte, tenute insieme solo dai colori similari e dai titoli.  
Comunque la mia analisi non e' molto approfondita perche' a me compaiono a vieo degli errori e non riesco a procedere oltre. 
Forse ho delle incompatibilita' a livello di JVM. 
 
Comunque, e' interessante l'interpretazione che hanno dato di certe specifiche. 
Ad esempio, per fornire il download hanno optato per una webapplication che fornisce un accesso WFS. 
Purtroppo a me da' errore, e non posso testarla per benino. 
Ma se davvero il dato venisse veicolato tramite il wfs, la sua lentezza sarebbe tale da scoraggiare un vero download (forse e' questo il suo scopo ?) 
Spero che alla fine il download avvenda con modalita' piu' consone, e meno lente. 
Occorre stare piu' attenti a usare le tecniche piu' opportune piuttosto che a inseguire le mode del momento...
Scritto da Andrea P., il 30-06-2008 07:39
Aggiungo una integrazione al commento precedente. 
Sono riuscito a risolvere i problemi di JVM che avevo :) 
E quindi posso correggere quanto dicevo precedentemente, il descargas the datos, effettua il download con zio-file prodotto al volo. 
Ottima scelta, il wfs viene usato solo per permettere la delimitazione dell'area di interesse. E per fornire in back-office il dato da immettere nello zip. 
Infatti il dato presente nello zip e' un gml (formatonativo del wfs), usabile nativamente, oppure da convertire in shapefile tramite uno dei tanti programmi free che permettono di convertire un file gml in shapefile. 
Molto meglio di quanto sembrava in prima analisi. 
Ho ancora qualche dubbio circa l'opportunita' di ricorrere al GML, ma e' piu' legata a compatibilita' nei formati testuali, e comunque niente di non superabile. 
Ad esempio: in spagna per discriminare il punto decimale usano la virgola o il punto ? 
Questo potrebbe creare qualche problemino nelle conversioni in shapefile tra nazioni che usino simboli differenti. ma ripeto, sono dettagli di poco conto e tutti superabili.

Solo gli utenti registrati possono scrivere commenti.
Effettua il login o registrati.

Powered by AkoComment Tweaked Special Edition v.1.4.6
AkoComment © Copyright 2004 by Arthur Konze - www.mamboportal.com
All right reserved

 
Precedente   Successivo
Contenuti correlati
Creative Commons License       Informativa Cookies