News Eventi Standard IDT (SDI) Dati e Servizi Software Documenti Community GIS & Lavoro
cheap cigarettes
Menu principale
Forum
Collabora!
News News
Eventi Eventi
Standard Standard
IDT (SDI) IDT (SDI)
Dati & Servizi Dati & Servizi
Software Software
Documenti Documenti
Community Community
GIS e Lavoro GIS e Lavoro
Tag Cloud
OSM fgi freegis freegis-italia gfoss google inspire ogc standard wms
Login





Password dimenticata?
Non hai ancora un account? Registrati
Syndication

feed image
feed image

ottimizzato per Firefox

Ultime notizie
I più letti
Sono in ... Forum arrow News arrow Standard arrow INSPIRE atto finale
INSPIRE atto finale PDF Stampa E-mail
giovedì 01 febbraio 2007

Image Il testo finale della proposta di direttiva INSPIRE è arrivato all'atto conclusivo: il testo congiunto (Consiglio + Parlamento) è stato approvato a novembre 2006.
Da gennaio 2007, finalmente, è disponibile la versione italiana.

Nella sezione Documenti > SDI di Freegis-italia.org trovate una versione sintetica e commentata del testo della direttiva.




Ecco cosa, in pratica, prevede INSPIRE:

  • ogni Stato dell'Unione Europea deve implementare una sua Infrastruttura nazionale, coordinando quelle di livello sub-nazionale
  • le Infrastrutture nazionali saranno "nodi" dell'Infrastruttura europea, e dovranno mettere a disposizione dati, metadati e servizi
  • dati: sono quelli indicati negli allegati della direttiva, suddivisi per categorie; i primi in ordine di priorità saranno: sistemi di coordinate, sistemi di griglie geografiche, nomi geografici (toponimi), unità amministrative, indirizzi, parcelle catastali, reti di trasporto, idrografia, siti protetti
  • metadati: dovranno riguardare sia i dati che i servizi
  • per servizi si intendono: ricerca di dati (attraverso i relativi metadati), consultazione dati, download, conversione, servizi per richiamare altri servizi (chain)
  • i servizi di ricerca e di navigazione saranno gratuiti; gli Stati possono però legiferare altrimenti, consentendo l'applicazione di tariffe per i servizi di navigazione
  • gli Stati dovranno fornire l'accesso ai servizi attraverso il geoportale INSPIRE
  • gli Stati possono o meno realizzare dei propri geoportali per permettere l'accesso agli stessi servizi senza passare da Bruxelles
  • in questo momento NON esistono ancora specifiche tecniche; nei prossimi mesi, tuttavia, verranno pubblicate le prime bozze di Implementing Rules (metadata, data specification, network service, data sharing, monitoring and reporting)
  • le Implementing Rules NON saranno standard a sè, ma faranno riferimento a standard ISO19100 , a specifiche OGC , e a specifiche W3C (vedi standard internazionali )

Visualizzazioni: 6594

  Lascia il primo commento!
Commenti RSS

Solo gli utenti registrati possono scrivere commenti.
Effettua il login o registrati.

Powered by AkoComment Tweaked Special Edition v.1.4.6
AkoComment © Copyright 2004 by Arthur Konze - www.mamboportal.com
All right reserved

 
Precedente   Successivo
Contenuti correlati
Creative Commons License       Informativa Cookies