News Eventi Standard IDT (SDI) Dati e Servizi Software Documenti Community GIS & Lavoro
cheap cigarettes
Menu principale
Forum
Collabora!
News News
Eventi Eventi
Standard Standard
IDT (SDI) IDT (SDI)
Dati & Servizi Dati & Servizi
Software Software
Documenti Documenti
Community Community
GIS e Lavoro GIS e Lavoro
Tag Cloud
OSM fgi freegis freegis-italia gfoss google inspire ogc standard wms
Login





Password dimenticata?
Non hai ancora un account? Registrati
Syndication

feed image
feed image

ottimizzato per Firefox

Ultime dal FORUM

1

2

3

4

5

Utenti FreeGIS-Italia
2402 registrati
0 oggi
0 questa settimana
201 questo mese
Ultimo: ma.riot
Chi č online
Sono in ... Forum arrow Standard arrow Descrizione
Descrizione PDF Stampa E-mail
martedė 07 febbraio 2006

Gli standard si possono dividere in 3 macro-categorie:

  1. standard "de facto" - quando sono utilizzati in maniera diffusa o quando sono specifici di una tipologia di dato ben specifica.
  2. PAS - Publicly Available Specifications, sono specifiche tecniche liberamente accessibili.
  3. standard "de jure" – definiti da organizzazioni di standardizzazione legalmente preposte a livello nazionale, continentale, internazionale.

Esempi di standard "de facto" sono i formati .GIF (introdotto nel 1987 da Compuserve) per le immagini oppure .DOC (ripreso da Microsoft) per i testi.
Specifiche pubbliche, invece, sono quelle prodotte da Open Geospatial Consortium (OGC - www.opengeospatial.org) per i dati ed i servizi geografici (es. WMS, WFS, ...), oppure dal World Wide Web Consortium (W3C - www.w3c.org) per quanto il web e la messaggistica (HTML, XHTML, XML, ...), oppure la Dublin Core Metadata Initiative (www.dublincore.org) per quanto i metadati di documenti disponibili on-line.
Esempi di standard "de jure", infine, sono le norme emanate dall'International Standard Organisation (ISO - www.iso.org) a livello internazionale, dal Comittee Europeen de Normalisation (CEN - www.cenorm.be) a livello europeo, o ancora dall'UNI (www.uni.com) per la normazione di livello nazionale.


Può capitare che specifiche pubbliche (PAS) diventino standard "de jure"; due esempi:

  1. la specifica OGC Web Map Service vers. 1.3 è diventato standard ISO19128
  2. la specifica Dublin Core Metadata Element Set è diventato standard ISO15836

In questo passaggio il contenuto non cambia: la differenza, spesso, sta solo nello status.
Quasi sempre gli standard "de jure" sono coperti da diritti di intellectual property , e il materiale prodotto è difficilmente accessibile oppure acquisibile solo a pagamento.

 
Creative Commons License       Informativa Cookies