News Eventi Standard IDT (SDI) Dati e Servizi Software Documenti Community GIS & Lavoro
cheap cigarettes
Menu principale
Forum
Collabora!
News News
Eventi Eventi
Standard Standard
IDT (SDI) IDT (SDI)
Dati & Servizi Dati & Servizi
Software Software
Documenti Documenti
Community Community
GIS e Lavoro GIS e Lavoro
Tag Cloud
OSM fgi freegis freegis-italia gfoss google inspire ogc standard wms
Login





Password dimenticata?
Non hai ancora un account? Registrati
Syndication

feed image
feed image

ottimizzato per Firefox

Ultime dal FORUM

1

2

3

5

Utenti FreeGIS-Italia
2402 registrati
0 oggi
0 questa settimana
245 questo mese
Ultimo: ma.riot
Chi è online
Sono in ... Forum arrow Standard
Standard
mercoledì 18 gennaio 2006

Uno standard, in ambito informatico, ma anche nelle telecomunicazioni, nei sistemi di misura, nell'ingegneria in genere, rappresenta una base di riferimento, un paradigma codificato per la produzione di tecnologie fra loro compatibili, che siano computer, reti di computer o componenti elettronici.
Diversi enti a livello internazionale come l'ISO (International Standard Organization) e l'IEEE (International Electric and Electronic Engineers) propongono, concordano e ratificano gli standard nei diversi ambiti.
Prima di essere considerato tale dalla comunità internazionale, ed essere preso a buon diritto come modello di riferimento, uno standard passa attraverso una serie di fasi di analisi e accreditamento:

  1. L'analisi delle esigenze dell'utenza da parte delle università e dei settori che si occupano di ricerca e sviluppo per le varie aziende produttrici, dà luogo alla ricerca di soluzioni per i problemi e le necessità eventualmente riscontrate.
  2. Quando possibile, delle specifiche tecniche vengono emesse sottoforma di descrizioni documentate estremamente dettagliate. Il testing e l'utilizzo di tali specifiche da parte della comunità internazionale dei produttori e dei laboratori di ricerca evidenzia le soluzioni migliori. A questo gli enti internazionali possono cominciare a scegliere cosa scartare e cosa mantenere dei vari contributi, producendo l'insieme delle specifiche finali.
  3. Le specifiche finali vengono accreditate come standard internazionale da un ente scientifico. Il risultato è un documento che descrive il modello cui le ditte di settore dovranno attenersi, pena l'incompatibilità dei loro prodotti tecnologici.

tratto da: “Wikipedia, l'enciclopedia libera” http://it.wikipedia.org/wiki/Standard_(informatica)

 

 

 


 

 
Creative Commons License       Informativa Cookies